articoli (forum) modulistica lavora con noi partners
Il primo ed unico portale per i finanziamenti a fondo perduto ed agevolati
home chi siamo bandi servizi f.a.q. suggerimenti contatti

forum

articoli di attualità sul mondo dei finanziamenti

articoli:
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CULTURA CREA 2.0
» PERCHE’ NON VENGONO UTILIZZATI I FONDI EUROPEI?
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE VALLE D’AOSTA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE PIEMONTE PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE LIGURIA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE TRENTINO ALTO ADIGE PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE VENETO PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE EMILIA ROMAGNA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE MARCHE PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE TOSCANA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE UMBRIA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE CALABRIA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» SUPERBONUS 110%
» MICROCREDITO
» EMERGENZA CORONA VIRUS: FONDO DI GARANZIA PER LE PMI E CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER I LIBERI PROFESSIONISTI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE SARDEGNA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE SICILIA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE ABRUZZO PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» DECRETO LIQUIDITA’: AGEVOLAZIONI E MISURE PER LE AZIENDE DANNEGGIATE DAL CORONAVIRUS
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE BASILICATA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE PUGLIA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE CAMPANIA PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE LAZIO PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO ED AGEVOLATI REGIONE MOLISE PER APRIRE UN’ATTIVITA’, PER ACQUISTARE IMMOBILI E MACCHINARI
» LA SABATINI TER: FINANZIAMENTI IN BENI STRUMENTALI
» INCENTIVI FINALIZZATI ALL’INCREMENTO DELL’OCCUPAZIONE ATTRAVERSO IL SOSTEGNO ALLA RICERCA REGIONE MARCHE
» INCENTIVI FINALIZZATI ALL’INCREMENTO DELL’OCCUPAZIONE ATTRAVERSO ALLA CREAZIONE E SVILUPPO DI NUOVE UNITA’ PRODUTTIVE REGIONE MARCHE
» "PRESTITO D'ONORE" REGIONE MARCHE
» FINANZIAMENTI NAZIONALI PER LE IMPRESE 2020
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI BED&BREAKFAST E AFFITTACAMERE
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UN’ATTIVITA’ IN FRANCHISING
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UN’ATTIVITA’ IN FORMA SOCIETARIA
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UN’ATTIVITA’ INDIVIDUALE
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UN BAR
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UN RISTORANTE
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UNA GELATERIA
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UNA LAVANDERIA SELF- SERVICE
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UNA PIZZERIA
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UNA SPA O CENTRO BENESSERE
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE E-COMMERCE
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UNA PALESTRA
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UN NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER APRIRE UN ASILO - NIDO
» FINANZIAMENTI ED INCENTIVI PER AVVIARE UN ASSOCIAZIONE CULTURALE
» FONDO DI GARANZIA PER LE PMI: FINANZIAMENTI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
» BANDO INAIL: INCENTIVI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E DI SICUREZZA SUL LAVORO
» INCENTIVI PER L'IMPRENDITORIA FEMMINILE
» NUOVA AUTOIMPRENDITORIALITA’ – IMPRESE A TASSO ZERO
» SMART & START – SOSTEGNO ALLE START UP INNOVATIVE
» SELFIEMPLOYMENT – SOSTEGNO ALLA GENERAZIONE NEET E PROGRAMMA “GARANZIA GIOVANI”
» IMPRENDITORIA E LAVORO AUTONOMO “DONNA”
» RESTO AL SUD
» ISMEA PER I GIOVANI
» CREDITO D’IMPOSTA – COSTI DI RICERCA E SVILUPPO
» CREA IMPRESA REGIONE MARCHE – CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO A € 35.000
» BANDI IN USCITA

CULTURA CREA 2.0

QUALE LEGGE REGOLA QUESTE AGEVOLAZIONI?

Cultura Crea 2.0 è l'incentivo che sostiene la nascita e la crescita di imprese e iniziative no profit nel settore dell'industria culturale, creativa e turistica, che puntano a valorizzare le risorse culturali nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. È promosso dal Ministero della cultura (Mic) e gestito da Invitalia in attuazione del PON FESR "Cultura e Sviluppo" 2014-2020 (Asse Prioritario II). Le risorse finanziarie attualmente disponibili ammontano a circa 54 milioni di euro.

 

A CHI SI RIVOLGE?

Startup - Per la nascita di nuove imprese di micro, piccola e media dimensione della filiera culturale, creativa e dell’intermediazione turistica

Imprese consolidate - Per la crescita e l'integrazione delle micro, piccole e medie imprese della filiera culturale, creativa, dello spettacolo e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici

Imprese sociali - Per sostenere i soggetti del terzo settore nelle attività collegate alla gestione di beni, servizi e attività culturali, favorendo forme di integrazione

Reti di impresa - Per sostenere formule di collaborazione e partenariato che favoriscano l’aggregazione tra imprese, anche di settori diversi, finalizzata a creare ecosistemi produttivi collaborativi

Cultura Crea 2.0 si rivolge alle micro, piccole e medie imprese dell’industria culturale e creativa, inclusi i team di persone che vogliono costituire una società, e ai soggetti del terzo settore che vogliono realizzare i loro progetti di investimento in Basilicata, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia (destinatarie dell’intervento PON 2014-2020 Cultura e sviluppo).

In particolare:

- l’incentivo Titolo II per la “Creazione di nuove imprese nell’industria culturale” finanzia:

team di persone fisiche che vogliono costituire un’impresa, purché la costituzione avvenga entro 30 giorni dalla comunicazione di ammissione alle agevolazioni

imprese costituite in forma societaria da non oltre 36 mesi, comprese le cooperative

- l’incentivo Titolo III per lo “Sviluppo delle imprese dell’industria culturale” finanzia:

imprese costituite in forma societaria da non meno di 36 mesi, comprese le cooperative

- l’incentivo Titolo IV per il “Sostegno ai soggetti del terzo settore dell’industria culturale” finanzia:

onlus

imprese sociali

organizzazioni di volontariato

associazioni per la promozione sociale (APS)

Cultura Crea 2.0 si rivolge anche alle reti d’impresa per progetti integrati. Ogni impresa facente parte della rete deve presentare una domanda di agevolazione correlata a un solo programma di investimento. I requisiti di accesso, i criteri di valutazione, le spese ammissibili, la forma e l’intensità dell’aiuto sono quelle fissate nel titolo di competenza.

 

COM’E’ QUESTA AGEVOLAZIONE?

Finanziamento agevolato a tasso zero e contributo a fondo perduto sulle spese ammesse, con una premialità aggiuntiva per giovani, donne e imprese con rating di legalità. Gli incentivi, concessi nell’ambito del regolamento de minimis, possono coprire fino all’80% delle spese totali, elevabili al 90% in caso di premialità. È prevista anche un’attività di tutoring per tutte le imprese che ne facciano richiesta, fino a un valore massimo di 10.000 euro.

L’incentivo “Creazione di nuove imprese nell’industria culturale” finanzia le micro, piccole e medie imprese (MPMI) dell’industria culturale che vogliono avviare un’attività nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Si rivolge alle imprese dell’industria culturale costituite negli ultimi 36 mesi, comprese le cooperative e i team di persone fisiche che vogliono costituire un’impresa, purché la costituzione avvenga entro 30 giorni dalla comunicazione di ammissione alle agevolazioni.

Sono finanziabili programmi di spesa fino a 400.000 euro che prevedono la creazione o l’introduzione di prodotti o servizi innovativi in una delle seguenti aree tematiche:

conoscenza: sviluppo o applicazione di tecnologie che permettono di creare, organizzare, archiviare e accedere a dati e informazioni sull’industria culturale

conservazione: sviluppo o applicazione di modalità e processi innovativi per le attività legate a restauro, manutenzione e recupero del patrimonio culturale, come materiali, tecnologie, analisi della gestione dei rischi, valutazione dei fattori di degrado e tecniche di intervento, ecc.

fruizione: modalità e strumenti innovativi di offerta di beni, anche in forma integrata con le risorse del territorio, processi innovativi per la gestione – acquisizione, classificazione, valorizzazione, diffusione – del patrimonio culturale e risorse del territorio; piattaforme digitali, prodotti hardware e software per nuove modalità di fruizione e nuovi format narrativi, di comunicazione e promozione; dispositivi e applicazioni a supporto e assistenza di specifici target di domanda e fruizione; attività legate all’incremento dell’offerta collegata alla fruizione turistico-culturale; altri servizi di prenotazione connessi ai viaggi, servizi di assistenza ai visitatori, servizi di promozione turistica

gestione: sviluppo di strumenti e soluzioni applicative in grado di ingegnerizzare le attività di gestione di beni e attività culturali

Le agevolazioni sono concesse nei limiti del regolamento de minimis e prevedono congiuntamente:

 un finanziamento agevolato a tasso zero, fino al 40% della spesa ammessa

un contributo a fondo perduto fino al 40%della spesa ammessa

In entrambi i casi il tetto delle agevolazioni è elevabile al 45% per i progetti presentati da imprese femminili, giovanili o in possesso del rating di legalità.

Le imprese beneficiarie devono finanziarie con risorse proprie la quota di investimenti non coperta dalle agevolazioni.

Per le imprese che ne fanno richiesta, è disponibile anche un servizio di tutoring, fino a un valore massimo di 10.000 euro.


Guarda il video tutorial


 

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI

Hai idea di aprire la tua attività?

Vuoi sapere qual è la migliore soluzione per te?

Hai bisogno di una consulenza fiscale, societaria e aziendale per la tua attività?

Vuoi sapere se esistono dei finanziamenti a fondo perduto per la tua Regione o per la tua attività?

Hai bisogno di persone che siano capaci di consigliare, redigere e presentare il bando di finanziamento?

Per qualsiasi informazione contattare lo staff di www.contributiafondoperduto.it, Sito specializzato in finanza agevolata.

 

 Dott. Paci Pierluigi

 

 

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO , VIA G.GABRIELLI 105, 61032 FANO (PU) | TEL. +39 0721 580431 | EMAIL info@contributiafondoperduto.it

© 2021 by www.contributiafondoperduto.it All rights reserved


CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO , VIA G.GABRIELLI 105, 61032 FANO (PU) | TEL. +39 0721 580431 | EMAIL info@contributiafondoperduto.it

© 2021 by www.contributiafondoperduto.it All rights reserved